uMobix – La migliore nuova app di controllo parentale per iOS e Android

0 commenti

I bambini hanno un accesso senza precedenti a internet, alle informazioni e alle persone al giorno d’oggi. Mentre questo è fantastico in molti modi, li espone anche a rischi.

Come genitori, abbiamo la responsabilità di garantire che siano al sicuro dai danni. Ed è attraverso le app spia come uMobix che otteniamo quel controllo.

uMobix ti permette di sapere esattamente cosa stanno facendo. Inoltre, vi dà una chiara visione della loro vita visualizzando i messaggi, i registri delle chiamate, le posizioni GPS e molto altro.

Oggi, daremo uno sguardo da vicino a uMobix:

  • Compatibilità
  • Caratteristiche
  • Prezzi
  • Il processo di installazione (Android e iOS)
  • Pro e contro

Pronti ad iniziare? Tuffiamoci!

Dettagli rapidi

  • Software: uMobix
  • Rooting: No
  • Jailbreaking: No

Cos’è uMobix?

uMobix è l’app di monitoraggio e controllo parentale che offre il modo più semplice ed efficace per rimanere informati.

Permette agli utenti di guardare tutto ciò che i loro figli fanno sui loro smartphone. uMobix ha raggiunto questo obiettivo attraverso le sue caratteristiche avanzate di monitoraggio.

È disponibile per entrambi i dispositivi di destinazione Android e iOS. Inoltre, entrambe le piattaforme ricevono una tonnellata di funzioni, a differenza dei loro concorrenti.

Compatibilità uMobix

uMobix è compatibile con tutti i dispositivi Android e iOS. Entrambe le piattaforme hanno dashboard che presentano un design pulito che li rende intuitivi da usare.

Di seguito è riportata una tabella che mostra le versioni minime del sistema operativo che uMobix supporta attualmente:

OSVersione minima
AndroidAndroid 4.0+ (Ice Cream Sandwich)
iOSiOS 8+
priorità_alta

NOTA:

Mentre il rooting è richiesto per i dispositivi Android, il jailbreak non è necessario per i dispositivi iOS.

Come funziona l’applicazione uMobix?

uMobix è un’app di controllo parentale che fornisce una suite completa di funzioni per monitorare le attività quotidiane del dispositivo di tuo figlio.

Una volta impostata sul dispositivo di destinazione, l’app viene eseguita furtivamente in background. Lo fa rimanendo efficiente con le batterie e altre risorse.

L’app trafuga periodicamente dati come:

  • Messaggi di testo
  • Registri dei tasti
  • Registri delle chiamate e registrazioni
  • Attività delle app
  • Posizioni GPS
  • Foto e video

Le nuove informazioni raccolte dal dispositivo di destinazione saranno poi inviate ai server di uMobix dopo ogni minuto. E tutto sarà comodamente reso disponibile tramite il dashboard.

Vale la pena ricordare che quasi tutte le attività sul dispositivo di destinazione possono essere controllate attraverso il dashboard. Piuttosto, la dashboard di uMobix è perfetta per visualizzare rapporti dettagliati sulle attività del target.

PROVATE uMobix

Caratteristiche principali di uMobix

Come molte altre applicazioni spia, uMobix viene fornito con le caratteristiche di base come il monitoraggio delle chiamate. Ma in aggiunta, confeziona anche alcune di queste caratteristiche qui sotto:

  • Registrazione delle chiamate
  • Keylogger
  • Monitoraggio SMS
  • Localizzazione GPS
  • Monitoraggio delle attività del browser web
  • Rubrica
  • Messenger e applicazioni sociali

Tuttavia, una cosa che probabilmente noterete sulle caratteristiche di uMobix è che alcune funzionano un po’ diversamente.

Monitoraggio delle chiamate

la funzione di monitoraggio delle chiamate di uMobix raccoglie semplicemente un registro di tutte le chiamate in entrata e in uscita sul dispositivo di destinazione. Ma purtroppo non registra le chiamate vocali.

Gli utenti saranno anche in grado di vedere altri dettagli come il:

  • ID chiamante
  • Durata della chiamata
  • Timestamp

Mentre uMobix ha fatto un buon lavoro nel mantenere aggiornati i registri delle chiamate, ottenere record specifici era frenetico. E la mancanza di una funzione di ricerca ha contribuito in parte a questo.

Si può solo navigare verso i record più vecchi usando i pulsanti di paginazione nella parte inferiore del registro delle chiamate. Fortunatamente, le registrazioni sono elencate cronologicamente. Quindi i nuovi record vanno per primi.

Attività dell’applicazione

uMobix permette di sapere cosa sta facendo l’obiettivo sul suo dispositivo in tempo reale. Se l’obiettivo apre WhatsApp, per esempio, uMobix traccerà l’ora in cui è stato aperto.

Inoltre, terrà anche traccia del tempo in cui l’app è stata chiusa e calcolerà la durata totale. Questo può aiutarvi a conoscere il tempo di schermo di vostro figlio.

Mentre l’attività delle app di uMobix funziona perfettamente, determinare le app in base ai loro nomi dei pacchetti può essere difficile per alcuni utenti. Sarebbe stato meglio se uMobix avesse usato invece le icone delle app.

Keylogger

Molte app spia sostengono di avere keylogger funzionali, ma non sempre funzionano come dovrebbero. A volte, registrano le sequenze di tasti a metà e si fermano lì.

il keylogger di uMobix era abbastanza preciso. È vero, di tanto in tanto avrebbe inserito anche qualche frase incompleta. Ma la sua capacità di registrare i tasti era soddisfacente per la maggior parte.

Poteva registrare ogni tasto premuto sul dispositivo di destinazione. Questo include anche gli elementi copiati negli appunti. Come tale, è possibile ottenere anche le password e altre credenziali.

Con questa funzione, c’è molto poco che il bambino può nascondere nel suo telefono. La cosa più importante è che l’attivazione della notifica vi avvisa di tutte le attività sul dispositivo di destinazione.

Monitoraggio SMS

Il monitoraggio degli SMS è una caratteristica pulita per monitorare i bambini. Aiuta i genitori a conoscere la cerchia sociale dei loro figli da ciò di cui conversano. E uMobix traccia gli SMS.

la funzione di monitoraggio SMS di uMobix permette ai genitori di:

  • Leggere i messaggi di testo inviati e ricevuti
  • Recupera gli SMS cancellati

Fornisce anche i dettagli del mittente, ad esempio il nome o il numero di telefono nel caso in cui non siano nella rubrica. Tutte queste informazioni sono fornite in una vista elenco.

Mentre uMobix raggruppa i messaggi di testo in conversazioni, la navigazione attraverso le conversazioni e i messaggi è un po’ diversa. Cliccando su una conversazione, uMobix aprirà una pagina con i messaggi solo sotto quella conversazione.

Una vera visualizzazione della conversazione sarebbe stata grandiosa. Tuttavia, siamo sopravvissuti bene anche con la vista elenco. In effetti, potrebbe essere qualcosa che la maggior parte delle persone non noterà veramente.

La funzionalità di ricerca non è inclusa anche qui, ma i messaggi sono elencati cronologicamente. Quindi puoi ancora usare la paginazione per arrivare ai record che vuoi visualizzare.

PROVATE uMobix

Posizione GPS

il localizzatore di telefoni cellulari di uMobix presenta molteplici funzioni che puoi utilizzare per garantire che tuo figlio sia al sicuro in qualsiasi momento. Dal vostro cruscotto, è possibile visualizzare i dati del bambino:

  • Posizione attuale sulla mappa
  • Cronologia degli itinerari e della posizione
  • Cronologia degli indirizzi
  • Coordinate GPS

Dal momento che tutti i luoghi che tuo figlio ha visitato appaiono sulla mappa, puoi seguire anche i suoi movimenti. uMobix collega tutti i punti per far emergere chiaramente i suoi movimenti.

La cosa più importante è che puoi ottenere i dettagli esatti di ogni punto. Cliccando su un punto, uMobix rivelerà anche il timestamp e il link a Google Map.

Il timestamp dà un’idea di quando l’obiettivo ha visitato il luogo. D’altra parte, il link a Google Map è utile se si desidera visualizzare un punto utilizzando le mappe di Google.

Puoi usare queste informazioni per sapere se tuo figlio è a scuola o in giro con gli amici. Ma c’è poco da fare sulla mappa, dato che manca di funzioni incorporate.

Inoltre, speravamo che uMobix avesse il geofencing visto che è abbastanza popolare tra le altre app spia. Ma forse arriverà nei prossimi aggiornamenti futuri.

La localizzazione GPS è disponibile solo su Android e iOS.

Monitoraggio della cronologia del browser

La funzione di monitoraggio web di uMobix è essenziale per i genitori. Non solo perché permette loro di vedere la storia web dei loro figli, ma perché può aiutare a proteggerli.

Vedendo quali siti visitano, i genitori possono difendere meglio i loro figli da criminali e bulli online. Il monitoraggio web di uMobix funziona anche in modo diverso.

A differenza di altre app di controllo parentale, prende gli screenshot delle attività di un obiettivo in un browser. Come tale, si arriva a vedere molto di più del titolo e dell’url di un sito.

Tuttavia, tutte queste informazioni non vanno nella “Cronologia del browser”. Piuttosto, appaiono sotto “Browser” e uMobix ti dice anche il browser esatto che era in uso.

la “Browser History” di uMobix non ha funzionato per noi come previsto. Ma da qui, si può vedere quella di un utente target:

  • Cronologia web
  • Cronologia web cancellata
  • Timestamp delle visite al sito web

L’applicazione cattura, analizza e riporta tutta la cronologia internet nel dispositivo di destinazione. Supporta anche i principali browser come Chrome, Firefox e Safari

Rubrica

Avere accesso alla lista dei contatti di tuo figlio potrebbe non sembrare così importante. Tuttavia, in caso di emergenza, potrebbe significare salvargli la vita.

uMobix dà accesso all’intera rubrica del dispositivo di destinazione. Tutti i loro dettagli come la foto del contatto, il nome, il numero e gli stati di residenza sono disponibili sul dashboard.

Inoltre, poiché uMobix memorizza tutti i loro dati online, anche i contatti cancellati possono essere visualizzati. Questo perché erano già salvati nei dati dell’account.

Monitoraggio delle applicazioni sociali

I bambini passano più tempo che mai sulle piattaforme dei social media e sulle app di messaggistica. È quindi importante che i genitori sappiano cosa stanno facendo.

uMobix lo sa e quindi è dotato di un’impressionante funzione di monitoraggio delle app dei social media. La parte migliore è che è possibile monitorare le attività in tutte le app senza accesso root.

Hanno il supporto per le app di messaggistica popolari come:

  • WhatsApp
  • Messenger
  • Facebook
  • Zoom
  • Telegramma
  • WeChat
  • Skype
  • Tinder
  • TikTok

Ma ci siamo interessati soprattutto a Facebook perché uMobix aveva una caratteristica interessante da mostrare anche qui.

Per cominciare, uMobix prende gli screenshot delle attività sulle app dei social media. Questo significa che quando un obiettivo visita un’app come WhatsApp, uMobix prenderà uno screenshot completo.

Lo stesso vale anche, ma con un’eccezione: gli utenti iOS avranno il pieno controllo dell’account Facebook dei loro figli. Questo è qualcosa che abbiamo trovato unico solo per uMobix.

Su Android, gli screenshot sono anche molto utili, e si possono ottenere tonnellate di dati su un obiettivo. Questo perché uMobix fa degli screenshot ogni 5-6 secondi.

In questo modo, non si perde mai nessun dettaglio nonostante non si abbia il pieno controllo dell’account Facebook dell’obiettivo.

Inoltre, ci è piaciuto quanto fosse pulito il cruscotto rispetto ad altre applicazioni. Tutto è facilmente leggibile e si possono selezionare più di 10 voci alla volta.

PROVATE uMobix

Instagram

Instagram è molto popolare tra gli adolescenti al giorno d’oggi. I genitori devono avere accesso a questa piattaforma per evitare che i bambini facciano cose stupide.

Questo può essere semplice come postare contenuti espliciti o linguaggio volgare. I genitori saranno anche in grado di prevenire i bambini da predatori sessuali e altri criminali.

Anche qui, è possibile visualizzare una serie di cose sull’account Instagram di un obiettivo. E i profili e i messaggi DM sono solo la metà della storia.

È possibile ottenere il pieno controllo dell’account Instagram di tuo figlio su iOS. Questo vi permetterà di sapere cosa stanno facendo in tempo reale.

Ma gli utenti Android sono solo limitati a vedere gli screenshot delle attività dei loro figli all’interno dell’app.

TikTok

TikTok è stata una delle app di intrattenimento più popolari del 2020. Di conseguenza, molti bambini hanno account TikTok e sono molto attivi sulla piattaforma.

uMobix permette ai genitori di controllare l’attività dei loro figli su TikTok. Questo permette loro di impedire ai bambini di consumare o postare contenuti inappropriati

I genitori possono:

  • Leggi i messaggi diretti.
  • Vedere cosa pubblicano i loro figli.
  • Traccia like e commenti
Questa funzione non è supportata sui dispositivi di destinazione iOS.

Quanto costa mensilmente uMobix?

uMobix offre piani di abbonamento base e completo per i suoi utenti. Il loro prezzo è il seguente:

Prezzi Android

Prezzi iOS

PROVARE uMobix

il prezzo di uMobix è relativamente simile a quello dei suoi concorrenti. Tuttavia, un piano annuale è il più conveniente poiché gli utenti finiscono per risparmiare molto.

NB: Basic non copre la cronologia del browser, i segnalibri, i keylogger, i social media e i messenger.

Installazione e configurazione di uMobix

A differenza di alcuni dei suoi concorrenti, uMobix ha fatto un lavoro eccezionale nel guidare i genitori attraverso ogni passo del processo di installazione

Dopo l’acquisto, inviano istruzioni dettagliate nell’e-mail di benvenuto con le istruzioni di installazione.

uMobix fornisce tre semplici passi per l’installazione e il setup

  • Passo 1: Creare un account e scegliere un piano di abbonamento
  • Passo 2: Installare uMobix sul dispositivo di destinazione (Android) / Inserire le credenziali iCloud (iOS)
  • Passo 3: Vai al tuo account e controlla i dati

Indipendentemente da ciò, ci siamo inventati il nostro semplice processo passo dopo passo per come l’abbiamo fatto per entrambi i sistemi operativi.

Installazione di uMobix su Android

Ci sono 5 passi principali da seguire per installare uMobix su un dispositivo Android. Questi sono:

  • Passo 1: Creare un account gratuito e scegliere un abbonamento a scelta
  • Passo 2: Preparare il dispositivo di destinazione per l’installazione di uMobix
  • Passo 3: Scaricare e installare uMobix sul dispositivo di destinazione
  • Passo 4: Completare le impostazioni necessarie sul telefono di destinazione
  • Passo 5: Verificare il set up e iniziare il monitoraggio

Requisiti

  • Accesso fisico al dispositivo di destinazione
  • Abbonamento uMobix valido
  • Accesso a Internet sul dispositivo di destinazione

Passo 1: Registrarsi per un account gratuito e scegliere un abbonamento

Prima che tu possa iniziare a monitorare un dispositivo di destinazione, avrai bisogno di un account uMobix e di un piano di abbonamento valido. Fortunatamente, questo è un processo facile e diretto.

  1. Vai a uMobix e tocca il pulsante “TRY NOW”. Procedere alla registrazione di un account utilizzando un’email valida e una password di scelta.
  2. Nella procedura guidata di registrazione, uMobix ti chiederà anche di selezionare un piano di abbonamento di tuo gradimento. Assicurati di selezionare un piano di abbonamento Android.
  3. Una volta fatto, riceverai una mail con tutte le istruzioni per impostare uMobix sul dispositivo di destinazione.

Passo 2: Preparare il dispositivo di destinazione per l’installazione

Per garantire un processo di installazione senza intoppi, ci sono alcune impostazioni che è necessario modificare sul dispositivo di destinazione. E in particolare su Google Play Store.

Di seguito è riportato come si dovrebbe procedere in questo processo:

  1. Sul dispositivo di destinazione, individua e tocca per aprire l’app Play Store. Questa può essere trovata nell’app drawer.
  2. Dopo aver lanciato Play Store, tocca il menu ad hamburger nella parte superiore sinistra per rivelare la navigazione.
  3. Dal menu, seleziona Play Protect e naviga verso le impostazioni toccando la piccola icona dell’ingranaggio in alto a destra dello schermo.
  4. Assicurati che entrambe le opzioni sotto le impostazioni di Play Protect siano disattivate, cioè:

Scansiona le app con Play Protect – Disabilitato

Migliora il rilevamento delle app dannose – Disabilitato

Passo 3: Scaricare e installare uMobix sul dispositivo di destinazione

uMobix deve essere installato sul dispositivo di destinazione dove poi raccoglierà tutte le informazioni. Ma ci sono anche alcune cose da fare lungo il processo.

Segui le istruzioni qui sotto per ottenere uMobix sul dispositivo di destinazione:

  1. Sul telefono di destinazione, aprire un browser di scelta, ad esempio Google Chrome e attivare la modalità in incognito.
  2. Copia e incolla il link di download dalla dashboard di uMobix nella barra degli indirizzi e premi invio. Questo scaricherà il file APK di uMobix sul dispositivo di destinazione.
  3. Tocca per aprire il file APK scaricato e premi il pulsante “Installa”, poi aspetta che il processo finisca.
  4. Una volta che uMobix è installato, toccare su “Open” per lanciare l’applicazione.

PROVARE uMobix

Passo 4: completare la procedura guidata di installazione sul telefono di destinazione

uMobix è ora installato sul dispositivo di destinazione, ma devi ancora completare la sua configurazione. Questo gli darà i permessi necessari per lavorare.

Per iniziare, ecco cosa devi fare.

  1. Tocca “Agree and Continue” nella prima schermata di uMobix per acconsentire alla loro EULA e ai termini di servizio prima di procedere ulteriormente con l’installazione.
  1. Dopo aver accettato l’EULA, uMobix ti chiederà di abilitare il keylogger. Tocca il pulsante “Enable keylogger tracking” per essere portato al menu di accessibilità.
  2. Sotto “Servizi scaricati”, tocca “Account utente” e attiva il toggle nella pagina Account utente. Clicca “Ok” sul popup che appare per concedere l’accesso a uMobix per monitorare le operazioni sul dispositivo di destinazione.
  1. Dopo aver abilitato il keylogger, uMobix ti chiederà se vuoi continuare con il suo processo di configurazione automatica. Puoi aspettare che trascorra il timeout o cliccare sul processo di configurazione manuale come abbiamo fatto noi.
  1. Successivamente, uMobix chiederà tutti i permessi di accesso che richiede. Procedi a fornire l’accesso toccando su “Grant Permissions”. È quindi possibile toccare “Allow” su ciascuno dei permessi che chiede nella finestra popup.
  1. Nella schermata successiva, tocca “Enhance Stability” e clicca “Allow” sul pop-up che appare. Questo farà sì che uMobix funzioni senza interruzioni in background.
  1. Una volta finito con le impostazioni di stabilità di uMobix, tocca “Prevent Uninstall” e seleziona “Activate this device admin app”. Questo garantisce il permesso di uMobix su altre app in modo che non possano interferire con le sue operazioni.
  1. Nella successiva schermata di configurazione, tocca “Enable Display Recording” e seleziona la casella “Don’t show again” prima di toccare “Start Now”. Questo permetterà a uMobix di fornirvi gli screenshot dal dispositivo Android di destinazione.

Passo 5: verificare la configurazione e avviare il monitoraggio

Questo è il passo finale della configurazione. E qui, è possibile scegliere se nascondere o visualizzare l’icona dell’app uMobix sul dispositivo di destinazione.

Usa il codice che ti è stato dato durante l’impostazione del dispositivo padre e premi il pulsante “Completa la registrazione”. L’installazione di uMobix è ora completa!

Installazione di uMobix su iOS

Installare uMobix su iOS è più semplice rispetto ad Android che richiede l’accesso fisico al dispositivo. E questo perché qui hai bisogno solo delle credenziali di iCloud.

Ma fortunatamente, non è necessario alcun jailbreak se si hanno le credenziali iCloud del dispositivo di destinazione

NB:

Assicuratevi che il loro dispositivo iOS abbia l’autenticazione a 2 fattori disabilitata altrimenti:
  • L’accesso fisico al dispositivo sarà necessario per ottenere l’accesso all’OTP inviato da Apple
  • L’utente riceverà anche una notifica che lo informa che qualcuno vuole accedere ai suoi dettagli iCloud

Requisiti

  • credenziali iCloud del dispositivo iOS di destinazione
  • account e abbonamento uMobix

PROVATE uMobix

Passo 1: Creare un account e scegliere un piano di abbonamento

Prima di poter monitorare un dispositivo iOS, è necessario registrarsi per un account gratuito e scegliere un abbonamento a scelta. Usa la tua email e la password che hai scelto per registrarti. Queste saranno le tue credenziali di accesso al dashboard

Passo 2: Inserire le credenziali di iCloud

Inserisci le credenziali iCloud del tuo dispositivo iOS di destinazione nel tuo account utente. A differenza di Android, non è richiesto l’accesso fisico al dispositivo.

Tuttavia, se l’autenticazione a 2 fattori è abilitata sul dispositivo iOS di destinazione, allora dovrai confermare il codice che Apple invia.

Passo 3: Accedi al tuo account e inizia il monitoraggio

Una volta che hai finito con la configurazione, vai alla tua dashboard e aspetta che i dati inizino a scorrere. Potrebbero volerci alcuni minuti o ore se il dispositivo di destinazione non ha internet.

Una volta che i dati iniziano a scorrere, è possibile accedere a tutte le loro foto, video, contatti, documenti, e molti altri che iCloud account sul tuo spazio utente.

Pro e contro

Pro
  • Relativamente conveniente
  • UI pulita e facile da usare
  • Root/jailbreak non obbligatorio
  • Impercettibile
  • Sincronizzazione veloce dei dati
  • Semplice da usare
  • Mostra l’uso delle app in tempo reale
  • Accesso completo a Instagram e Facebook
Contro
  • credenziale iCloud richiesta per iOS
  • Nessun geo-fencing
  • Alcune caratteristiche sono esclusive di iOS

Posso installare uMobix da remoto?

L’installazione remota è possibile per i dispositivi iOS. Tutto quello che devi fornire sono le credenziali iCloud del dispositivo di destinazione

Tuttavia, gli utenti Android avranno bisogno di un accesso fisico una tantum al dispositivo di destinazione. Questo perché dovrete concedere alcune autorizzazioni necessarie

Quanto spesso saranno aggiornate le informazioni dal dispositivo di destinazione?

Secondo uMobix, i dati vengono aggiornati ogni 5 minuti sui dispositivi Android per impostazione predefinita. Tuttavia, è possibile regolare gli intervalli a seconda delle proprie preferenze

Tuttavia, dipende ancora dalle impostazioni del telefono cellulare e dalla connessione internet. La frequenza di aggiornamento di iOS varia significativamente in quanto dipende dalle prestazioni del backup.

Quanti dispositivi posso tracciare?

È possibile tracciare un solo dispositivo per abbonamento su Android. Tuttavia, uMobix ti permette di scollegare e collegare tutti i dispositivi che vuoi

Il problema è che puoi farlo solo uno alla volta. Come tale, dovrai ottenere un abbonamento per ogni dispositivo che desideri monitorare.

Posso monitorare un iPhone senza un ID Apple o una password?

Anche se questo sarebbe fantastico, purtroppo oggi è impossibile. Trovare un modo per accedere all’iPhone di destinazione che vorresti monitorare è la cosa migliore da fare

Il processo di configurazione è semplice una volta che li avete però. Inoltre, ci vogliono solo pochi minuti per ottenere le informazioni necessarie e uMobix inizierà a monitorare il dispositivo di destinazione.

L’icona di uMobix è visibile dopo l’installazione su Android?

Dopo aver installato uMobix su un dispositivo Android, l’icona potrebbe essere ancora visibile. Tuttavia, è possibile scegliere di rimuoverla dall’app drawer durante la configurazione

Sui dispositivi iOS, non ci sarà alcuna icona nel menu. E questo perché l’installazione non necessita di installazione fisica.

Verdetto finale

uMobix è un’opzione ideale per dispositivi Android e iOS. Offre impressionanti caratteristiche di controllo parentale che sono difficili da trovare in altre app spia.

La cosa più importante è che uMobix ha prestato molta attenzione all’esperienza dell’utente finale sulla dashboard. E questo era evidente nel modo in cui era organizzata ogni sezione.

Per noi, questo l’ha resa una delle app spia più convenienti per Android e iOS nel 2021. Ma soprattutto, è stata all’altezza delle nostre aspettative.

0 commenti

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa c'è in questa pagina