Una recensione dettagliata di Spyic – Spyic Phone Tracker vale la tua attenzione?

0 commenti

Le app per il controllo parentale sono di gran moda in questi giorni, e per una buona ragione. Questo perché solo loro possono aiutarti a monitorare le attività online di tuo figlio.

Tuttavia, se stai leggendo questo, scommettiamo che sai già qualcosa su Spyic. Ma con centinaia di app spia tra cui scegliere, conoscere alcuni dettagli non basta.

Ed è qui che entriamo in gioco noi. Oggi, scaveremo a fondo in Spyic:

  • Caratteristiche
  • Processo di installazione
  • Piani tariffari

Pronto a scoprire se Spyic è l’app che fa per te? Salta a bordo e scopriamolo!

Cos’è Spyic?

spyic review

In sostanza, Spyic è un’app per il controllo parentale e il monitoraggio remoto. Ti aiuterà a tenere d’occhio i tuoi figli tracciando la loro posizione e anche i messaggi di testo.

Tuttavia, può fare molto di più. Spyic può anche essere un ottimo strumento da utilizzare per monitorare i vostri dipendenti. Allo stesso modo, può tornare utile se si vuole prendere un imbroglione.

Come funziona Spyic?

Spyic funziona raccogliendo segretamente informazioni da un dispositivo di destinazione. Ma questo solo dopo che è stato installato e configurato con successo.

Idealmente, l’applicazione funziona proprio come altre applicazioni di controllo parentale. Tuttavia, la funzionalità di Spyic è essenzialmente un semplice processo in 3 fasi:

  1. Registrarsi per un account Spyic gratuito

Per essere in grado di accedere al pannello di controllo di Spyic, è necessario registrarsi per un account. È dal pannello di controllo che si potranno visualizzare le informazioni dell’obiettivo.

  1. Installare e configurare Spyic sul dispositivo di destinazione

Con un account, si può quindi procedere a scaricare l’applicazione sul dispositivo di destinazione e installarla. La configurazione deve essere fatta correttamente perché Spyic funzioni come previsto.

  1. Iniziare il monitoraggio

Dopo aver installato con successo l’app, accedi alla dashboard utilizzando le credenziali del passo 1. Da qui potrete ora monitorare tutte le attività tracciate.

Il processo sembra abbastanza semplice. Tuttavia, ci sono alcune cose extra che dovrete fare in alcuni dei passaggi, come durante l’installazione. Le vedremo in dettaglio più avanti nell’articolo.

Compatibilità di Spyic

Spyic funziona su due sistemi operativi principali:

  • Android
  • iOS

La maggior parte delle caratteristiche che Spyic offre per ogni sistema operativo sono idealmente le stesse. Ma si noteranno alcune differenze tra loro durante l’installazione.

Nonostante le differenze, Spyic supporta le vecchie versioni di Android e iOS. Questo significa che c’è un’alta possibilità che l’app funzioni anche sul tuo dispositivo di destinazione.

Compatibilità:da Android 4.0
Compatibilità:da iOS 8

Alcune delle caratteristiche più avanzate di Spyic non funzioneranno su alcuni sistemi operativi. Ma evidenziamo ogni caratteristica di Spyic qui sotto, in modo che tu sappia cosa funziona sul tuo dispositivo di destinazione.

Le migliori caratteristiche di Spyic

La maggior parte delle persone spesso cerca dei tracker telefonici per compiti semplici. Per esempio, si potrebbe voler sapere come tracciare la posizione di un telefono senza che qualcuno lo sappia.

Tuttavia, è solo dopo aver visto l’elenco completo delle caratteristiche di Spyic che si può sapere per cos’altro si può usare.

Tracciamento SMS

La funzione di tracciamento SMS di Spyic è ciò che serve per leggere tutti i messaggi inviati e ricevuti sul dispositivo di destinazione

Ti permetterà anche di ottenere informazioni come:

  • Il nome del contatto
  • Il numero di telefono del contatto
  • L’ora in cui il messaggio è stato inviato/ricevuto

Si può facilmente accedere alla funzione navigando su “Messaggi” dal menu laterale sinistro. E la prima cosa che noterai è che Spyic utilizza una vista conversazione.

Questo è davvero utile quando si cerca di ottenere un messaggio particolare. Avresti solo bisogno di conoscere il nome di un contatto per trovare rapidamente la sua conversazione e i suoi messaggi.

Inoltre, ogni singolo messaggio ha un timestamp. Così saprete esattamente quando un messaggio è stato inviato o ricevuto sul dispositivo di destinazione.

Mentre vi dà anche informazioni extra come i timestamp per ogni testo, permette anche di visualizzare i file multimediali. In questo modo, sarete in grado di aprire e visualizzare anche i file MMS.

Tuttavia, non vi è alcuna funzionalità di ricerca qui. In quanto tale, non c’è modo di cercare una particolare parola chiave da tutti i messaggi.

NOTA: Questa funzione funziona su Android non rootati e dispositivi iOS non jailbroken.

Scarica Spyic

Monitoraggio delle chiamate

Se siete più interessati alle chiamate che il telefono di destinazione riceve, Spyic sarà utile anche qui. Sarete anche in grado di visualizzare altre cose come:

  • Il numero di telefono
  • Nome del contatto
  • Durata della chiamata
  • Data della chiamata

Queste informazioni saranno utili per aiutarvi a mettere insieme i chiamanti frequenti dell’obiettivo. Ma purtroppo, Spyic non fornisce ulteriori azioni come il blocco delle chiamate.

La mancanza di una funzione di registrazione delle chiamate significa anche che non potrete sentire i dettagli di una conversazione. Si possono solo dedurre i dettagli dalla durata della chiamata.

Fortunatamente, il registro delle chiamate è elencato cronologicamente, il che significa che troverete le registrazioni un po’ più velocemente. Ma questo è vero solo se l’obiettivo non ha fatto molte chiamate in un giorno.

In ogni caso, Spyic visualizza tutti i registri delle chiamate in modo ordinato. Ed è davvero facile navigare attraverso i registri delle chiamate senza bisogno di assistenza.

NOTA: Questa funzione funziona su dispositivi Android non rootati.

Monitoraggio della posizione

Il monitoraggio dei movimenti di un obiettivo è una caratteristica fondamentale che ogni app di controllo parentale dovrebbe avere. E Spyic è ben avanti con alcune cose da offrire.

In primo luogo, tutte le posizioni GPS tracciate appariranno sulla mappa che si trova sotto “Locations” dal cruscotto. Cliccando su una spilla si rivela l’indirizzo del punto.

Vale anche la pena ricordare che ogni posizione GPS è stata presa dopo un intervallo impostato. Come tale, si può anche tenere traccia del tempo in cui un obiettivo si trovava in una particolare posizione.

La tabella proprio sotto la mappa ha tutte le informazioni extra su ogni punto. Da qui, sarete in grado di visualizzare:

  • L’indirizzo
  • Le coordinate effettive (longitudine e latitudine)
  • Timestamp

Spyic fornisce anche un link esterno a Google Maps nel caso in cui si desideri visualizzare un punto sulla loro piattaforma. Questo può essere utile se si preferisce Google Maps a OpenStreetMap.

In entrambi i casi, siamo stati felici di non aver davvero bisogno della funzionalità di ricerca qui. Questo perché si può facilmente ingrandire e rimpicciolire per vedere più località.

Quando questa funzione viene utilizzata in combinazione con altre caratteristiche come il monitoraggio delle chiamate, è possibile ottenere una visione ancora più preziosa. Ed è questo che fa la differenza.

NOTA: Questa funzione funziona su dispositivi Android non rootati.

Tracciamento della posizione della SIM

Questa funzione consente di ottenere i dettagli della carta SIM del dispositivo di destinazione. Come tale, si può facilmente vedere cose come:

  • Numero IMEI
  • Codice SIM
  • Nome dell’operatore

Le informazioni potrebbero non essere immediatamente utili. Ma può essere un salvavita se il dispositivo di destinazione viene rubato o smarrito. Questo perché può aiutare a rintracciare il telefono.

Spyic registra anche le posizioni GPS in cui ha rilevato un cambio di scheda SIM. In questo modo, è possibile vedere i dettagli della nuova SIM e il punto esatto in cui una SIM è stata cambiata.

Simile alla funzione di tracciamento della posizione, si può semplicemente ingrandire o ridurre la mappa. Questo rivelerà tutti i luoghi in cui è stato rilevato un cambio di SIM.

La cosa più importante è che Spyic vi notificherà anche ogni volta che la scheda SIM viene cambiata sul dispositivo di destinazione. E la parte migliore è che si può scegliere un indirizzo e-mail diverso.

NOTA: Questa funzione funziona su dispositivi Android radicati ma richiede il jailbreak su iOS.

Tracciamento della cronologia web

Il tracciamento della cronologia web ti dà accesso illimitato alla cronologia del browser del dispositivo di destinazione. Ma vedrai molto di più dei soli siti web visitati dall’obiettivo.

Di seguito sono elencate le cose che Spyic traccerà:

  • URL
  • Titolo del sito web
  • Frequenza della visita
  • Tempo di visita
  • Stato dei segnalibri

In tutta onestà, tutto ciò di cui avete bisogno da questa funzione è l’URL. E Spyic fornisce l’URL per ogni record. I titoli, tuttavia, potrebbero non apparire a volte.

La frequenza delle visite e il tempo di accesso a un sito web sono accurati. Solo da questo, è possibile dedurre molto sulle attività dell’obiettivo.

Lo stato del segnalibro sarebbe stato un bonus extra. Ma purtroppo, non era sempre a punto. Quindi è meglio prenderlo con un grano di sale.

Un’altra cosa sulla funzione di tracciamento della cronologia web di Spyic è che funziona anche per la cronologia web cancellata. Tuttavia, questo è vero solo se Spyic è stato installato prima.

NOTA: Questa funzione funziona su dispositivi Android non rootati.

Avvisi di geofence

La funzione di avvisi geofence funziona alla grande con il tracciamento della posizione. Consente semplicemente di creare perimetri geofence virtuali su una mappa.

Se l’obiettivo entra in un’area vietata, Spyic ti avviserà immediatamente e ti permetterà anche di vedere il movimento dell’obiettivo in tempo reale. Lo stesso vale se un obiettivo lascia una zona.

Questo ti libera dal dover monitorare la posizione di un obiettivo ogni volta. Questo perché è possibile impostare più zone e Spyic farà il resto.

NOTA: Questa funzione funziona su dispositivi rooted/jailbroken.

Modalità Stealth

Francamente, la modalità stealth è un must-have quando si usa Spyic. Attivare questa funzione permette all’app di funzionare in background mentre osserva segretamente le attività del bersaglio.

Poiché la modalità stealth nasconde anche l’icona dell’app, non dovrete preoccuparvi che l’obiettivo lo scopra.

Keylogger

Il keylogger di Spyic è più utile di quanto la maggior parte delle persone sappia. A prima vista, registra tutti i tasti premuti dalle singole app. E fa anche un buon lavoro in questo.

Sarete in grado di selezionare un’app a scelta e vedere tutte le parole digitate e anche i loro timestamp. Ma a volte non tutte le battute vengono registrate. È anche facile ottenere parole incomplete a volte.

Tuttavia, il keylogger alimenta varie altre funzioni dell’app. Nello spionaggio dei social media, per esempio, il keylogger è ciò che rende possibile il monitoraggio dei testi in uscita.

Monitoraggio dei media telefonici

Non c’è niente di troppo fantasioso nelle capacità di monitoraggio dei media di Spyic. Una volta che l’obiettivo scatta una foto o un video, verrà caricato sul dashboard per essere visualizzato.

Sia le foto che i video sono classificati in base alla data. In quanto tale, è possibile trovare facilmente un particolare file multimediale se si conosce la data in cui è stato scattato.

Ma dobbiamo ammettere che può diventare un po’ faticoso. Questo soprattutto se si hanno diversi record da esaminare.

Indipendentemente da ciò, Spyic carica le foto relativamente velocemente se il dispositivo di destinazione è su una connessione Wi-Fi. Questo è anche accelerato perché Spyic comprime i file prima del caricamento.

Se sei interessato a monitorare i video, una connessione Wi-Fi sarà obbligatoria. Il caricamento di video su dati mobili probabilmente farà scattare un allarme e avviserà il bersaglio.

Spionaggio dei social media

Spyic ti dà anche un sacco di opzioni se vuoi spiare le attività dei social media dell’obiettivo. In particolare, è possibile monitorare le attività del tuo obiettivo nelle seguenti app:

  • WhatsApp
  • Facebook
  • Instagram
  • Snapchat
  • Viber

Spionaggio WhatsApp

Con Spyic, è possibile leggere i messaggi di un obiettivo sia nelle chat private che in quelle di gruppo. La cosa più importante è che si può anche accedere ai timestamp delle chat e vedere quando hanno avuto luogo

La parte migliore è che il vostro telefono non ha bisogno di essere rootato o jailbroken!

Spiare i messaggi di Facebook

Allo stesso modo, anche monitorare l’attività di Facebook dell’obiettivo è semplice e diretto. Sarete in grado di accedere a qualsiasi file multimediale che il vostro obiettivo ha scambiato con le persone con cui interagisce.

Spionaggio Instagram

Se il vostro obiettivo è su Instagram, Spyic vi permetterà di controllare i messaggi inviati e ricevuti sul suo dispositivo. Inoltre, è possibile visualizzare tutti i contatti sotto il loro account.

Scaricare Spyic

Spyic per Android

Spyic è una delle popolari applicazioni spia non rilevabili per Android. E il più grande vantaggio della versione per Android dell’app è che è dotata di tutte le caratteristiche che abbiamo menzionato sopra.

Riassunto

  • Versione minima di Android: 4.0 (Ice Cream Sandwich)
  • Dimensione attuale dell’app: 2.5MB
  • Requisiti per il root: Nessuno

Non c’è molto di cui preoccuparsi quando si tratta della compatibilità di Spyic con il tuo dispositivo Android di destinazione. Questo perché Spyic funziona ancora con una delle versioni più vecchie di Android (v4.0).

In termini di utilizzo delle risorse, sarete anche felici di sapere che Spyic ha solo 2,5 MB di dimensioni. Quindi, a malapena occuperà spazio sul dispositivo di destinazione

Inoltre, poiché l’applicazione funziona in background, sarà meno intensiva sul dispositivo. Questo rende difficile essere scoperti dall’obiettivo.

Spyic per iPhone

Per iPhone o dispositivi iOS, le cose funzionano un po’ diversamente. Poiché iOS non permette naturalmente il sideloading di app che non provengono dall’App Store, Spyic utilizza un metodo completamente diverso.

Riassunto

  • Versione minima di iOS: 7.0
  • Requisiti per il jailbreak: Nessuno

Spyic funzionerà con qualsiasi dispositivo iOS con versione 7 o superiore. Tuttavia, per far funzionare Spyic sui dispositivi Apple, sono necessarie le credenziali iCloud del dispositivo di destinazione.

La parte migliore dell’utilizzo di Spyic su iOS è che è possibile eseguire installazioni remote senza avere accesso fisico al dispositivo.

Si dovrebbe anche sapere che mentre Spyic può funzionare bene con i dispositivi non jailbroken, funzionerà comunque anche se il dispositivo di destinazione è stato jailbroken.

Come installare e utilizzare Spyic

Questo processo richiede solo circa 5 – 10 minuti. Tuttavia, ci sono un paio di requisiti che è necessario soddisfare prima di intraprendere il processo.

Requisiti per installare e utilizzare Spyic su Android

  • Un abbonamento Spyic di tua scelta
  • Un accesso una tantum al telefono di destinazione
  • Una connessione internet attiva

Passo 1: Creare un account Spyic gratuito

La registrazione di un account gratuito su Spyic è la prima cosa da fare. Questo perché ti darà accesso alla dashboard. Ed è da qui che potrai visualizzare le informazioni di un obiettivo.

Per iniziare, ecco cosa dovrete fare:

Passo 1: Visita il sito web di Spyic utilizzando un dispositivo di tua scelta e clicca sul pulsante “Iscriviti gratis” nel menu in alto.

Passo 2: Una volta registrato, scegli un piano di abbonamento a tua scelta. Ricordati di selezionare un piano di abbonamento per telefoni Android.

Verrai quindi riportato alla dashboard di Spyic. Ma prima di procedere, ci sono ancora un paio di cose da fare prima dell’installazione.

Passo 2: Preparare il dispositivo Android di destinazione per l’installazione di Spic

I dispositivi Android naturalmente segnalano le app spia come virus. Tuttavia, questo è di solito un falso positivo. Pertanto, è necessario disattivare alcune impostazioni per procedere con l’installazione.

Di seguito è riportato come si procede:

Passo 1: Sul dispositivo di destinazione, individuare e toccare per aprire l’app Play Store.

Fase 2: Tocca il menu ad hamburger per rivelare il cassetto di navigazione, quindi naviga verso Play Protect > Impostazioni (icona dell’ingranaggio)

Passo 3: Una volta nella pagina delle impostazioni di Play Protect, assicurati che le due opzioni siano disattivate, cioè

Scansiona le app con Play Protect – Disabilitato

Migliorare il rilevamento delle app dannose – Disabilitato

Passo 3: Scaricare e installare Spyic sul dispositivo Android di destinazione

Il tuo dispositivo di destinazione potrebbe essere pronto per l’installazione di Spic. Ma ci sono alcune precauzioni che dovrebbero essere prese se non si vuole alcuna traccia di installazione di app spia.

Per farlo, ecco come dovrai procedere:

Passo 1: Aprire l’applicazione Google Chrome sul dispositivo di destinazione e attivare la modalità Incognito.

Passo 2: Sulla barra degli indirizzi, digitare il link di download mostrato sulla dashboard di Spyic e seguire le istruzioni per scaricare il file APK sul dispositivo di destinazione.

Passo 3: Abilita l’installazione da fonti sconosciute.

Passo 4: Tocca il file APK scaricato e clicca su “Installa” per iniziare l’installazione.

NOTA: Android potrebbe chiederti di consentire l’installazione da una fonte sconosciuta. Basta selezionare la casella e toccare “Ok” per procedere.

Passo 4: Al termine dell’installazione, toccare “Apri” per avviare l’applicazione in modo da poter iniziare la procedura guidata di installazione.

Passo 4: Completare la procedura guidata di installazione di Spyic sul telefono di destinazione

Dopo aver lanciato l’app, Spyic ti presenterà una procedura guidata di installazione. Questo serve semplicemente a garantire che Spyic abbia tutte le autorizzazioni necessarie per funzionare sul dispositivo di destinazione.

In quanto tale, ecco come procedere alla configurazione:

Passo 1: Toccare su “Accetto” nella pagina dell’informativa sulla privacy che Spyic mostra prima di accedere alla prossima serie di passaggi.

Fase2: Utilizzando le credenziali ottenute nella fase 1, accedere al proprio account sul dispositivo per iniziare il processo di configurazione.

Passo 3: Spyic chiederà quindi i permessi per leggere alcuni dettagli come la posizione, la cronologia delle chiamate, gli SMS e i contatti. Tocca “Consenti” su ciascuno di essi per procedere.

Passo 4: Successivamente, Spyic chiederà il permesso di accedere ai dati di utilizzo. Clicca su “Procedi con le impostazioni” e sposta il pulsante accanto a “Servizi di sistema”. Questo ti riporterà al menu principale dell’installazione guidata.

Passo 5: Clicca su “Procedi alle impostazioni” per attivare le impostazioni di accessibilità sul dispositivo di destinazione. Assicurati che la levetta accanto a “Servizi di sistema” sia attivata.

Passo 6: Per il prossimo set di autorizzazioni, procedere in modo simile concedendo l’accesso fino a quando si è sull’ultima pagina di configurazione. Qui è dove è possibile abilitare la modalità stealth di Spyic. Spunta l’opzione “Nascondi l’applicazione” e poi clicca sul pulsante “Inizia il monitoraggio”.

NOTA: Se la modalità stealth è abilitata, è possibile rilanciare l’applicazione componendo **001**.

Passo 5: Iniziare il monitoraggio

Puoi tranquillamente restituire il dispositivo e iniziare a monitorare tutte le attività dell’obiettivo dal tuo browser web. Basta effettuare il login al tuo account per accedere al dashboard

Dal pannello di sinistra, sarete in grado di vedere e scegliere qualsiasi funzione di Spyic.

Impostazione di Spyic su dispositivi iOS

Come abbiamo accennato in precedenza, non dovrai installare fisicamente un’app Spyic sul tuo iPhone o iPad. Tuttavia, il processo di configurazione è molto più semplice e può richiedere meno di 10 minuti.

Requisiti per utilizzare Spyic su dispositivi iOS

  • Un abbonamento Spyic attivo
  • credenziali iCloud del dispositivo iOS di destinazione
  • Accesso al dispositivo iOS (a volte)

Passi per la configurazione di Spyic su iOS

  1. Creare un account Spyic

Vai sul sito web di Spyic e registrati per un account Spyic gratuito inserendo la tua email e la password di tua scelta.

  1. Scegliere un piano di abbonamento

Scegliere un abbonamento Spyic di propria scelta per il dispositivo iOS di destinazione dai piani tariffari per iOS.

  1. Impostare Spyic

Dopo aver ottenuto con successo l’abbonamento, si verrà reindirizzati alla pagina di configurazione di Spyic dove si dovranno compilare le informazioni richieste.

  1. Inserire le credenziali iCloud del dispositivo iOS

Spyic chiederà le credenziali iCloud del dispositivo iOS di destinazione per procedere. Ma prima di farlo, assicurarsi che il dispositivo di destinazione abbia anche le seguenti impostazioni:

  • Autenticazione a due fattori – Disabilitata
  • funzione di backup di iCloud – Abilitato
  1. Selezionare il dispositivo da monitorare

Una volta collegato con successo il dispositivo di destinazione a Spyic, verrà richiesto di scegliere il dispositivo iOS che si desidera monitorare

  1. Iniziare il monitoraggio

Fare clic sul pulsante “Start” nella pagina finale della procedura guidata di configurazione per iniziare a monitorare il dispositivo di destinazione. Si noti che potrebbero essere necessari alcuni minuti prima che la dashboard di Spyic venga popolata con le informazioni del dispositivo.

Pro e contro dell’uso di Spyic

L’utilizzo di Spyic ha naturalmente alcuni vantaggi. Ma ci sono anche luoghi in cui l’app è caduta in basso.

Pro

  • Non richiede il root/jailbreaking
  • Un sacco di funzioni disponibili
  • Può essere utilizzato su Android e iOS
  • Processo di installazione semplice
  • La modalità Stealth lo rende impercettibile
  • Ha una grande varietà di piani di abbonamento

Contro:

  • L’impostazione su iOS richiede le credenziali iCloud dell’obiettivo
  • Nessuna installazione remota per i dispositivi Android

Prezzi di Spyic

Spyic ha due diversi piani tariffari a seconda del sistema operativo che si possiede. Tuttavia, in ogni piano tariffario, offre tre diversi abbonamenti come si può vedere di seguito.

Prezzi Spyic iPhone

Prezzi Spyic Android

Scaricare Spyic

Verdetto finale

Dal tracciamento delle chiamate allo spionaggio dei social media, Spyic sembra avere tutto. Ogni genitore che ha bisogno di garantire la sicurezza del proprio figlio trarrebbe sicuramente beneficio dall’applicazione. Spic è davvero ricco di funzioni. Ma mentre alcune funzioni avanzate richiedono un telefono rooted/jailbroken, siamo stati felici che le funzioni di base non lo facciano. Ma per noi, la parte migliore di Spyic è la sua versatilità e facilità di installazione e utilizzo.

FAQ

Is Spyic Detectable?

Spyzie is not detectable if you turned on stealth mode during installation. In most cases, the app will run in the background. In addition, it only sends data from the target device periodically. Thus, it uses less resources and remains undetectable on the target device.

Does Spyic for Android Require Rooting?

No. Spyic works perfectly fine on non-rooted devices. What’s more is that you still get to enjoy almost all the features the app comes with. Nevertheless, Spyic works on rooted devices too.

How Many Devices Can I Monitor?

You can track and monitor up to 25 devices using Spyic. But bear in mind that this will depend on the subscription plan you picked. If you need to monitor many devices, then you can choose the family or business pricing plans.

Does It Offer a Money-Back Guarantee?

Yes. Spyic does offer a 60-day money-back guarantee in case you are not satisfied with the product. All you have to do is contact them before the 60 days elapse and request for a refund.

Is Spyic Legal?

Using Spyic is legal in the US. You can comfortably use it to monitor the online activities of your underage children. However, you should always check with your local laws before using the app to be on the safe side.

0 commenti

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa c'è in questa pagina